Se vogliamo toglierci uno sfizio alimentare, che cosa c’è di meglio che una bella torta al cioccolato? Grassi, zuccheri e cioccolato in un solo piatto fanno sicuramente piacere al palato… ma ne fanno un po’ (tanto) meno alla linea.

Se stiamo cercando di dimagrire, o almeno di rimanere in forma, però, è possibile concedersi ogni tanto questa prelibatezza, o la torta al cioccolato va eliminata del tutto?

La risposta è che, con le dovute attenzioni e con le ricette giuste, come quelle che troviamo su ricettatortacioccolato.it, si può ridurre l’apporto calorico della torta senza però rinunciare alla torta nel suo insieme: questo si può fare lavorando soprattutto sulla scelta degli ingredienti, per andare a creare una torta al cioccolato “light”.

Torta al cioccolato leggera: quali sono gli ingredienti da scegliere?

Gli ingredienti di base, che non possono mancare, sono in generale la farina, che è la base per fare una torta, e poi il lievito, anche questo essenziale, il cacao, altrimenti non avremmo una torta al cioccolato.

Da questo si può capire che una torta non può, comunque, mai avere le calorie del sedano, che sono prossime allo zero; la farina ha comunque un apporto calorico, ma quando la base degli ingredienti è corretta, si può mangiare una torta che abbia, più o meno, le calorie del pane. E sostituire una fetta di pane con una fetta di torta è sicuramente piacevole per il nostro palato!

Per quanto riguarda gli altri ingredienti, cerchiamo di capire quali sono quelli che possiamo evitare e con cosa possiamo sostituirli.

Il burro: il burro entra a far parte delle torte come ingrediente perché conferisce sia stabilità che, soprattutto, sapore, in quanto è essenzialmente lipidico (molto grasso) e i lipidi veicolano il sapore. Questo significa che una torta senza burro sarà meno saporita, quello è certo, ma con la farina e il lievito che fanno il loro lavoro non necessariamente è meno stabile. Per cui il burro può anche essere evitato in una torta.

Lo zucchero: lo zucchero è meno calorico del burro, ma è comunque piuttosto calorico. Nelle torte non si mette per una questione nutrizionale, ma per il sapore: una torta non dolce non sarebbe una torta… tuttavia ci sono alcuni dolcificanti, come la stevia, che attivano i recettori della lingua quindi ci fanno sentire il dolce, però poi non sono assorbiti. Per cui, visto che lo zucchero non è funzionale alla formazione della torta in sé, si può evitare.

Il latte: il latte è per più dell’80% acqua, mentre il resto è composto da minerali, proteine, lattosio e naturalmente grasso. Il latte può essere intero, parzialmente scremato o scremato, e in base a queste categorie cambia il contenuto in grasso: se prendiamo un latte scremato, visto che del latte ci serve principalmente l’acqua (per fare l’impasto) ridurremo i grassi avendo così una dieta più leggera.

Il cioccolato: molti pensano che sia fondamentale mettere il cioccolato in una torta al cioccolato, ma in realtà… non è così. Il cioccolato, che è una preparazione grassa che contiene anche il cacao (che è il seme della pianta Theobroma cacao) oltre al burro di cacao, può essere sostituita con il cacao amaro in polvere. Il cacao in polvere è pochissimo calorico, perché i lipidi si trovano nel burro di cacao (che è una parte separata, in lavorazione, dalla polvere di cacao) e possiamo usarlo per sostituire il cioccolato in sé. Anche in questo caso il tutto sarà meno saporito, rimuovendo del grasso, ma il sapore e il colore del cacao non mancheranno.

Nel complesso, con queste regole possiamo riuscire a ridurre, arrivando anche a dimezzare, l’apporto calorico di una torta al cioccolato a parità di peso rispetto ad una torta tradizionale. Questo significa che mangiando 100 grammi di torta “light” è come se ne mangiassimo solo 50 grammi, se fosse fatta tradizionalmente, e questo ci consente di rimanere leggeri senza rinunciare ai piaceri. Ovviamente, però, la regola del non esagerare è sempre fondamentale, perché se la torta la si mangia tutta è inutile seguire queste regole… fa ingrassare lo stesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.